Boeri, più spesa pensioni non è crescita

“Non è aumentando la spesa pensionistica che si può far crescere l’economia del nostro paese, è esattamente il contrario”. Lo ha detto il presidente dell’Inps, Tito Boeri, parlando a Venezia. “L’aumento dello spread porta alla riduzione dei rendimenti di molti fondi pensione; ciò significa pensioni minori per molti lavoratori e in prospettiva quindi una situazione di maggiore difficoltà per la crescita, con minori possibilità di finanziamenti e liquidità per le imprese”. 
Inoltre, secondo Boeri, “trasferire risorse da chi lavora a chi non lavora è un percorso sbagliato. Ci vuole più lavoro, il che significa pensioni più alte”. “Il percorso di successo – ha aggiunto – è quello di alleggerire gli oneri su chi lavora. Muoversi nella direzione opposta, triplicando l’afflusso di chi va in pensione e di chi non lavora, significa colpire la fiscalità generale”. “Tutto ciò – ha concluso – aumenta la spesa generale e diminuisce i contributi”.

Fonte: ANSA  –  http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2018/10/04/boeri-piu-spesa-pensioni-non-e-crescita_b3bc1d59-d778-48f3-9773-6c4499e5b09d.html

Boeri, avanti su vitalizi e privilegi

Con un ricalcolo contributivo dei vitalizi dei parlamentari italiani si sarebbero avuti risparmi “nell’ordine dei 150 milioni l’anno” ed è “scandaloso” che la vecchia legislatura non abbia fornito all’Inps i dati sui contributi versati dai singoli parlamentari.

Così Tito Boeri, presidente Inps, a ‘In 1/2 Ora’. “Mi auguro che l’impegno della nuova legislatura sia vero, un primo segnale sarebbe darci queste informazioni per poter fare calcoli trasparenti”.

Boeri sottolinea come i vitalizi non siano l’unico privilegio: gli oneri figurativi pagati dall’Inps a molti parlamentari, circa il 24% della retribuzione “versato per 20 o 30 anni” in alcuni casi, costa nel giro di una legislatura “qualche decina di milioni di euro”.

“Un privilegio” segnalato alla precedente legislatura, ma senza esito, dal presidente dell’Inps, che ha “scritto una lettera all’ufficio di Presidenza della Camera, sin qui non ho avuto alcuna risposta al riguardo”.

Fonte: ANSA  –  http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2018/04/15/boeri-avanti-su-vitalizi-e-privilegi_a5800aef-7949-403a-9397-96cd0951ad7e.html