1050x250-POZZOLI

Il Prof. Stefano Pozzoli, dottore commercialista e revisore contabile, è uno dei massimi esperti sulle tematiche e gli aspetti normativi relativi alle società partecipate per gli enti locali. Ordinario presso la Facoltà di Economia della Università di Napoli Parthenope, collabora stabilmente con ESSEDI Software nell’aggiornamento e nell’ottimizzazione di GPI Sistema Governance.

In questa sezione il Prof. Pozzoli approfondisce aspetti di sicuro interesse per la governance delle partecipate.

Leggi le discussioni e iscriviti per partecipare!

INDICE

News_1_Consolidamento Per le partecipate «contra legem» incognita valore sulle cessioni obbligate.
di Stefano Pozzoli
I termini di applicazione del famigerato comma 569 dell’articolo 1 della legge 147/2013, che imporrebbe la “cessazione” delle società estranee ai fini istituzionali dell’ente proprietario, stanno venendo a scadenza. Entro il 31 dicembre 2015, infatti, agli enti enti che lo hanno richiesto, nel rispetto del dettato di legge, dovrebbe essere liquidato il valore della propria quota.
News_1_Consolidamento Gli indirizzi per la razionalizzazione delle società partecipate locali: criticità e opportunità.

Il 7 agosto scorso è stato presentato ufficialmente il documento “Programma di razionalizzazione delle partecipate locali” redatto da Carlo Cottarelli, Commissario straordinario per la revisione della spesa (o spending review), figura istituita dal Governo Monti e successivamente riconfermata dal Governo Letta. Il documento analizza la situazione delle migliaia di enti e società partecipate dalle Regioni e dagli Enti locali, e propone una serie variegata di azioni per razionalizzare il settore.
Leggi per un approfondimento.

News_1_Consolidamento Nomine nei cda dopo il DL di riforma della PA.

Con involontaria ironia, l’art. 16, paradossalmente titolato “Nomina dei dipendenti nelle società partecipate”, abroga l’obbligo di inserire nei consigli di amministrazione delle società partecipate proprio i dirigenti e gli altri dipendenti delle amministrazioni pubbliche controllanti previsto dal decreto spending review del 2012.
Leggi per un approfondimento.

News_1_Consolidamento Un commento sull’art. 18, c. 2bis del DL 112/2008.

La deliberazione n. 19/2014 della Sezione Regionale di Controllo per la Liguria è solo l’ultimo parere della Corte dei Conti che cerca di districarsi nell’interpretazione del famigerato comma 2 bis dell’art. 18 del DL 112/2008, questa volta nella sua nuova versione che è stata da poco introdotta dalla legge di stabilità per il 2014.
Leggi per un approfondimento.

News_1_Consolidamento Quali enti sono coinvolti dalle disposizioni della legge 147/2013 ed i “milleproroghe”?Le nuove disposizioni sui vincoli nella gestione delle società partecipate dal 2014 si estendono anche a regioni, università e aziende di commercio.
Leggi per un approfondimento.
News_1_Consolidamento Cosa cambia per la mobilità ed esuberi nelle aziende partecipate dopo la legge di stabilità?

La legge di stabilità 2014 cerca di dare impulso alla efficientizzazione delle società delle amministrazioni pubbliche locali. In questo quadro, anche se con l’intento di evitare eventuali licenziamenti, si inseriscono i commi 563 e ss. relativi alla “mobilità”.
Leggi per un approfondimento.