GPI – Gestione Partecipazioni in Impresa

In ogni momento, in tempo reale, lo stato delle partecipazioni della tua azienda.

GPI – Gestione Partecipazioni in Impresa controlla, aggiorna, gestisce e offre un report preciso delle partecipazioni in impresa, esattamente quando occorre.

Lo stato di una partecipazione, anche qualora non sia oggetto di alcuna movimentazione specifica, si modifica nel tempo: cambi di ragione sociale, di capitale, di valore nominale della quota, fluttuazioni di mercato, ecc. GPI – Gestione Partecipazioni in Impresa è la soluzione per il monitoraggio e l’aggiornamento continuo, lo strumento specifico per aggiornare, in tempo reale, il valore corrente della partecipazione. Indispensabile in fase di bilancio per svalutare o rivalutare le partecipazioni, prezioso in ogni momento dell’anno per accedere agevolmente ad informazioni sempre aggiornate e preziose.

La gestione attraverso GPI prevede una fase di inizializzazione della posizione in cui verranno caricate delle tabelle anagrafiche con un ampio contenuto informativo:

  • dati anagrafici dell’azienda
  • dati sul portafoglio e sui depositari
  • dati anagrafici sulle partecipazioni
  • causali di movimentazione
  • elenco delle divise
  • definizione dei raggruppamenti omogenei di partecipazioni

Il software accoglie aggiornamenti periodici sulle quotazioni e sui tassi di cambio per offrire valutazioni aggiornate ai valori di mercato.

Consente di gestire ogni tipologia di movimento possibile, attraverso specifiche causali. I principali movimenti gestiti sono:

  • Acquisti/vendite
  • Dividendi
  • Utili/perdite
  • Svalutazioni/rivalutazioni
  • Rettifiche di quote e/o controvalori
  • Aumenti di capitale

Consente interrogazioni e report dettagliati quali, ad esempio:

  • elenco analitico della movimentazione di ogni singola Partecipazione, con indicazione di eventuali cambiamenti anagrafici.
  • elenco delle partecipazioni suddivise in controllate, collegate e altre partecipazioni valutate al costo d’acquisto utilizzando i vari criteri di valutazione (costo storico, LIFO, FIFO, ecc.) o valore di mercato.
  • prospetto delle componenti economiche.
  • prospetto consolidato di tutte le attività finanziarie presenti nell’azienda, suddivise tra partecipazioni in imprese controllate, collegate e altre imprese. E’ inoltre possibile, grazie alla flessibilità dell’architettura della procedura, ottenere per esempio i dati patrimoniali ed economici ripartiti tra partecipazioni in imprese del gruppo e altre partecipazioni.

La movimentazione inserita nella procedura può essere agevolmente tradotta in scrittura di contabilità, con tutti i controlli di quadratura necessari e secondo le indicazioni definite nel piano dei conti.

Le informazioni trasmesse alla contabilità potranno poi essere esportate su foglio elettronico per redigere gli allegati al bilancio. Utilizzando i modelli preimpostati, ottenere gli allegati al bilancio sarà un’operazione semplice e immediata.